COMUNICATO STAMPA DEL 3 GIUGNO 2014.